Chiama T. 030 5356529
Regione Lombardia

Bando InnovaCultura

FONDI DISPONIBILI
★ 4/5
COMPLESSITÀ
★ 3/5
MODULISTICA
★ 3/5
In sintesi
TIPO DI CONTRIBUTO: Contributo a fondo perduto
TERRITORIO: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese
SETTORI: Turismo
DESTINATARI: Medie Imprese, Micro Imprese, Piccole Imprese
TIPO DI INVESTIMENTO: Consulenze e servizi, Formazione, Investimenti in beni strumentali
INVESTIMENTI AMMISSIBILI:

Spese di personale dipendente, servizi, strumenti e attrezzature funzionali al progetto

ENTITÀ AGEVOLAZIONE:

Contributo a fondo perduto massimo  70% del costo totale del progetto

STATO INCENTIVO:

Bando In apertura
DATA DI APERTURA:
ore 10:30 del 01/03/2024
DATA DI CHIUSURA:
ore 12:00 del 12/03/2024
ULTIMO AGGIORNAMENTO:
25/01/2024

Condividi / Stampa

Il Bando InnovaCultura finanzia le imprese culturali e creative che svilupperanno progetti culturali innovativi, in partenariato con istituti e luoghi della cultura lombardi (musei, raccolte museali, sistemi museali riconosciuti; ecomusei riconosciuti; biblioteche e sistemi bibliotecari riconosciuti; archivi; siti UNESCO; complessi monumentali non statali; aree e parchi archeologici non statali).

Micropiccole e medie imprese in forma singola o in partenariato attive nel settore culturale e creativo, che comprende attività:

  • culturali “core”: arti visive, arti performative, patrimonio culturale;
  • culturali: editoria (comprese le sue declinazioni multimediali), musica, radio-televisione, cinema, videogiochi e imprese del settore digitale;
  • creative: architettura, design e pubblicità/comunicazione

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% del costo totale del progetto.

I progetti dovranno avere un valore minimo di Euro 50.000 , ridotto a Euro 30.000  per i progetti presentati in partenariato con ecomusei riconosciuti, archivi, biblioteche e sistemi bibliotecari riconosciuti. Il contributo massimo concedibile non potrà superare la somma di Euro 200.000  per progetto. I contributi sono riservati alle sole imprese.

Sono ammissibili al progetto:

  • spese di personale  che sviluppa il prodotto o servizio;
  • spese per l’acquisizione di servizi svolti anche sotto forma di collaborazioni fino al massimo del 40% del valore progettuale;
  • acquisto di strumenti e attrezzature funzionali al progetto (compreso il trasporto, l’installazione e il montaggio) fino ad un massimo del 30% del valore progettuale;
  • costi per la presentazione di fideiussione (massimo del 2% dell’ammontare complessivo garantito dalle fideiussioni);
  • costi indiretti forfettari nella misura del 7% dei costi diretti.
Vuoi partecipare? Contattaci

Per richiedere informazioni o partecipare compila il form di seguito. Verrai ricontattato da un nostro consulente.